AZIENDA - LIGHTHOLE

Vai ai contenuti

Menu principale:

“Eppur fa luce”. Dopo uno studio sui materiali plastici e sulla tecnologia LED abbiamo scoperto che accoppiando questi diversi materiali si possono realizzare dei corpi illuminanti con applicazioni flessibili e di design, intuendo che, con questa tecnologia, si possono realizzare una quantità infinita di modelli e diverse tipologie di corpi illuminanti. È stata depositata la domanda di brevetto d’invenzione, creato e depositato un nuovo marchio LightHole”; la produzione è totalmente italiana, i nostri partner sono tutti italiani.

La luce a LED ha un grande difetto, quella di avere una luminosità elevatissima in un punto concentrato, creando fastidi, abbagliamento ed accecamento, rendendo impossibile guardare il punto di emissione della luce. Le tecnologie comuni risolvono il problema dell’abbagliamento con schermi diffusori che limitano l’effetto accecamento ma limitando anche l’efficienza luminosa del LED. La nostra tecnologia ha risolto il problema dell’abbagliamento senza perdere in efficienza luminosa
Se proverete a guardare i nostri corpi illuminanti da un punto qualsiasi della stanza non avrete mai l’effetto abbagliamento. In questo modo abbiamo anche risolto il problema dell’estrema concentrazione della luminosità del LED. La luce è estremamente diffusa in tutte le superfici della stanza, pareti, soffitto e pavimento, eliminando l’effetto ombra concentrata di un lampadario classico.

Abbiamo pensato a un nuovo modo di concepire la luce nel rispetto del risparmio energetico ma con un elevata efficienza luminosa, cercando nel contempo di creare lampade uniche e di design.

Cercare un corpo illuminante che consumi poco ma produca anche molta luce sono alla base della ricerca della nostra lampada. Il risparmio energetico nel rispetto dell’ambiente. Impiegare materiali pensandoli in maniera diversa dall’uso comune. I LED posti sul bordo della sottile lastra di materiale plastico emettono una luce che attraverso le aperture nella lamina fuoriesce e illumina l’ambiente circostante. 

Con l’utilizzo della tecnologia Led e con l’impiego di materie plastiche trasparenti è stato possibile rendere omogenea e diffusa la luce concentrata.   


 
LightHole di Claudio Gioserio in Pomezia, IT su Houzz
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu